cellulite

Senza buccia d’arancia

La Cellulite è una manifestazione topografica della pelle associata a depressioni o introflessioni, frequenti nella zona pelvica e addominale, nei fianchi, sui glutei e nelle cosce. Può manifestarsi anche associata a noduli nel tessuto adiposo sottocutaneo e in casi più rari ad un sospetto stato infiammatorio. Nel linguaggio comune, aumento eccessivo del tessuto adiposo che deforma alcune parti del corpo, conferendo alla cute un caratteristico aspetto ondulato detto “a materasso”. Se è vero che questo inestetismo può dipendere da varie cause è anche vero che alcuni piccoli accorgimenti possono essere utili per contrastarla e combatterla. Si tratta di qualche piccola regola ma di fondamentale rilevanza in questo senso.

  • IMPARATE A DOSARVI. UN PO’ di sale... ma poco poco: la vostra alimentazione deve essere a basso contenuto di sale, che andrebbe adirittura eliminato almeno tre volte alla settimana. La furbizia può allora essere quella di utilizzare molte spezie che renderanno le vostre pietanze comunque molto appetitose e saporite.
  • LASCIATI STIMOLARE indossa le guainette: un ottimo effetto massaggiante per sollecitare il microcircolo soprattutto sulle cosce che spesso nel corpo femminile sono quelle ad avere i maggiori problemi di circolazione. Hanno anche effetto microefoliante e quindi riescono a rendere la pelle più liscia.
  • QUESTIONE D’APPOGGIO no ai tacchi consumati: molto spesso quando si usano le scarpe con il tacco, l’usura della calzatura può essere maggiore in corrispondenza di uno sei due “trampoli”. La soluzione è quella di utilizzare una soletta che possa garantire il giusto appoggio plantare.
  • SPORTIVA CON COSTANZA è tempo di faticare: “se bella vuoi apparire, un pò devi soffrire”. Lo scopo è quello di eliminare i gonfiori, aumentare il tono muscolare e ridurre i fastidiosi cuscinetti adiposi. L’allenamento aerobico rimane il top!
  • SPEGNETE LA SIGARETTA respirare a pieni polmoni: Il fumo provoca il restringimento dei capillari sanguigni, riducendo l’apporto di ossigeno alle cellule. E’ buona norma quindi evitarlo drasticamente.
  • STRIZZATEVI UN PO’ MENO vestite un po’ più comode: un vestito troppo aderente ostacola il flusso sanguigno e crea unacompressione complice dell’impossibilità di eliminare le tossine in eccesso. Sarete bellissime anche con qualcosa di più morbido o che segua la silouhette senza strizzarla.
  • VIA LIBERA AI FANGHI cosmetici anticellulite: la presenza di argilla aiuta a migliorare e levigare l’aspetto della vostra pelle e a favorire la stimolazione della circolazione sanguigna. Incentivando la sudorazione inoltre favoriscono l’eliminazione delle tossine.

Scrivi un commento